In collaborazione con ANLAI

 

 

6 maggio 2017 Migliaro Cremona seconda edizione di " Un salto dal cielo" in collaborazione con Areoclub Cremona e Sky Time Cremona . Portatori di SM della associazione CCSVI nella SM si lanceranno ...dal cielo in occasione della giornata mondiale della CCSVI
Nella foto l'amico Francesco Scarpato responsabile della associazione nel Cremasco nell'atterraggio del volo dello scorso anno che anche quest'anno sarà al Migliaro. Tra gli altri anche Fiorenza Balconi malata di SM e cieca.
Un sentito grazie agli amici dell'Areoclub Cremona e a dello Sky Time Cremona per la cortese disponibilità !!!

L'immagine può contenere: cielo, spazio all'aperto e natura

 

 

 

 

 

 

LA MONGOLFIERA A CREMIONA E A MILANO UNA MOSTRA A MADIGNANO E UN CONCERTO A CASALPUSTERLENGO CCSVI NELLA SM LOMBARDIA
La sezione di Cremona della Ccsvi ne...

Altro...
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto

 

 

 

 

 

 

A Livorno 10 Maggio Chiesa di Santa Caterina ore 18,00
Concerto di Marco Fornaciari violino solo
SETTIMANA MONDIALE DELLA CCSVI

L'immagine può contenere: 1 persona
Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

 

 

 

La violista Anna Serova Testimonial dell’Associazione

 

 

 

9 maggio GROSSETO CHIESA DI SAN FRANCESCO D'ASSISI ore 21,00
concerto del m° SEBASTIANO MARIA VIANELLO MIRABELLO con il violino
AMATI 1611 il Like
Concerto per la Settimana mondiale della CCSVI
Presenta Dott Francesco Donati

 

 

L'immagine può contenere: 1 persona
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
L'immagine può contenere: 1 persona

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Castello dei Sorci di Anghiari ( Arezzo ) 6 maggio ore 18,30
Presentazione 25° concorso di poesie Poesie nel Cassetto di Monterchi
e Concerto di balalica di Valery Prilipco

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

 

 

 

L'immagine può contenere: sMS

 

 

 

 

La v

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

iolista Anna Serova è dal maggio 2016 il nuovo volto dell’Associazione.  Anna Serova ha infatti scelto di prestare la sua immagine e la sua arte a favore dell’Associazione diventandone testimonial internazionale.

Figura unica nel panorama internazionale, solistico e della musica da camera, la violista Anna Serova ha ricevuto nei ultimi anni dediche da alcuni dei più importanti compositori contemporanei, i quali hanno creato per lei un nuovo genere di composizione, unendo la forma del concerto all’azione scenica di un’ opera di teatro.

Dopo aver studiato con Vladimir Stopicev (Alto perfezionamento al Conservatorio di San – Pietroburgo), con Bruno Giuranna (Accademia W. Stauffer di Cremona) e Juri Bashmet (Accademia Chigiana di Siena) ha cominciato una brillante carriera concertistica che l’ha vista protagonista di alcune delle più importanti stagioni concertistiche e di festival italiani ed esteri.

Per la rara bellezza del suono e per la sua notevole duttilità artistica, Anna Serova è molto richiesta nella musica da camera – tra i suoi partners vi sono stati Ivry Gitlis, Bruno Giuranna, Salvatore Accardo, Rocco Filippini, Filippo Faes, Rainer Honeck (primo violino della Filarmonica di Vienna). Dal 2001 è viola solista dell’ENSEMBLE PUNTO IT, con il quale tra l’altro ha realizzato l’esecuzione integrale della musica da camera di J.Brahms presso gli “Amici della Musica” di Vicenza.

Si è esibita come solista nelle più prestigiose sale concertistiche del mondo con orchestre come la Moscow State Symphony Orchestra, Siberian Symphony Orchestra, Karelia Symphony Orchestra, Krasnoyarsk Chamber Orchestra, Arkhangelsk State Chamber Orchestra, Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra del Teatro Olimpico, Orchestra da Camera dell’ Amazzonia, Belgrade Philharmonic, Amazonas Philharmonic, Orchestra Sinfonica di Roma, Orchestra dell’Arena di Verona ecc…

Anna Serova presta volentieri la sua arte per beneficenza: nel 2002 e nel 2004 ha registrato assieme a Filippo Faes due Cd dedicati a progetti del ROTARY INTERNATIONAL.

Sempre al programma “Polio Plus” del Rotary International Anna Serova ha voluto dedicare il suo nuovo disco “Viola Collection” registrato con la pianista Jenny Borgatti a Cremona nel settembre del 2010.
Per la registrazione è stata utilizzata la preziosa Viola Amati “La Stauffer 1615” di proprietà della “Fondazione Stauffer” custodita nella Collezione Comunale di Cremona.

Varie sue incisioni discografiche hanno entusiasmato la critica e ottenuti premi e riconoscimenti.
Nel 2007 il suo CD “Schumann racconta” registrato con Ensemble Punto It ha ottenuto 5 STELLE dalla rivista “MUSICA” che lo ha recensito tra i CD eccezionali del mese.
Anna Serova è protagonista del Festival “SIBERIA – EUROPA” che si tiene ogni anno, all’inizio dell’estate, nella città siberiana di Krasnoyarsk.

Nel 2006 il Sindaco di Krasnoyarsk ha nominato Anna Serova &ldcuo;AMBASCIATORE CULTURALE e COMMERCIALE DELLA CITTÀ”. Grazie alla sua opera, è stato firmato il Protocollo d’intenti tra Cremona e la Città siberiana, per mezzo del quale si organizzano scambi culturali, commerciali e amministrativi tra la vasta regione della Siberia centrale e l’Italia.

Costantemente invitata a tenere dei Master Class nelle migliori Accademie di Russia ed Europa. É docente di viola e musica da camera presso L’ACCADEMIA INTERNAZIONALE DI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE “PEROSI” di Biella.

Anna Serova – Roma 08/05/2016 Settimana della CCSVI 2016

Lo spettacolo conclusivo di Roma nella stupenda cornice dell'Accademia Pontificia di arte musicale sacra con i bravi maestri dell'Ensemble di Santa Cecilia che hanno accompagnato ne " Le quattro stagioni " di Vivaldi il virtuoso splendido solista Sebastiano Maria Vianello Mirabello che ha suonato con l' Amati Lake Cremona 1611 presenti il prof. Paolo Zamboni e la grandissima Anna Serova che è divenuta la nuova testimonial della associazione CCSVI nelle Sclerosi multipla onlus ha coronato la settimana della consapevolezza della CCSVI nella SM onlus . Vogliamo dire grazie a tutti gli artisti che in tutta Italia hanno con grande impegno e abnegazione contribuito al notevole successo della manifestazione svoltasi dall'1 all'8 maggio e alle organizzazioni che hanno dato il loro contributo per lo strepitoso successo in tutte le sedi. Grazie a tutti per questo slancio di solidarietà e per il trionfo della ricerca nel nome del prof . Paolo Zamboni

 

 

 

 ROMA  CONCERTO DI CHIUSURA CON ANNA SEROVA  SEBASTIANO VIANELLO MIRABELLO L'ENSEMBLE DEL CONSERVATORIO DUI MUSICA DI SANTA CECILIA PRESENTE PAOLO ZAMBONI 

 

 

UN SENTITO GRAZIE DA CCSVI NELLA SM CREMONA ONLUS DA CCSVI NELLA SM LOMBARDIA ONLUS E DALLA SETTIMANA DELLA CONSAPEVOLEZZA PER LA CCSVI NELLA SM PER I LANCI DI OGGI CONCESSI ANCHE AI NOSTRI ISCRITTI PORTATORI DI SM GRAZIE AGLI AMICI DELL''AEROCLUB CREMONA E DI SKY TEAM CREMONA !!!!

 

 

 

 

 

 

 

COMUNICATO

La sezione provinciale di Cremona e quelle Regionale della Lombardia della Associazione CCSVI nella SM onlus aderiscono alla settimana nazionale della consapevolezza della CCSVI nella SM ( Insufficienza venosa cronica cerebrospinale spinale nella sclerosi multipla ) che si tiene in tutta Italia tra il primo e l'otto maggio p.v. con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica, i media e le istituzioni, sulla CCSVI condizione patologica scoperta dal prof. Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara e dal dottor Fabrizio Salvi dell’Ospedale Bellaria di Bologna. La settimana ha ottenuto il patrocinio del Senato della Repubblica.
Il faro (la ricerca) che come logo rappresenta l’evento, con la sua luce vuole indicare la strada della ricerca libera da conflitti di interesse ed indagare sul ruolo della componente vascolare nelle malattie neurodegenerative come la sclerosi multipla. Nell’immagine, tale componente vascolare si ‘traduce’ nella strettoia al centro del faro, simbolo delle ostruzioni delle vene colpite da Insufficienza venosa cronica cerebrospinale. I colori: l’arancione, il colore della sclerosi multipla ed il rosso per le sindromi vascolari. Insieme, essi rappresentano la correlazione scoperta tra la CCSVI e la Sclerosi multipla.
A Cremona in Corso Campi il 30 aprile ed il primo maggio verrà allestito un Info Point della Associazione nell'ambito della manifestazione " Le invasioni Botaniche " che vedrà tra l'altro una mostra di opere dell'architetto Pierluigi Tornetti " La mia Venezia ", di Piero Meazza e dell'artista Nando Stumpo di Bologna e verranno esposte anche alcune sculture di Luigi Garòli, mentre il primo Maggio alle ore 10.00 un altro Info Point si terrà all'aeroporto del Migliaro
Per l'occasione al Migliaro grazie alla collaborazione dell'Aeroclub Cremona alcuni portatori di SM accompagnati da volontari dell'associazione potranno salire sull'aereo del club per " Un volo sulla città " ed alcuni altri grazie alla collaborazione dello Sky Team potranno vivere la straordinaria esperienza di "Un salto dal cielo " . Imbracati e con un istruttore della Sky si lanceranno da 4 mila metri per atterrare sulla pista dell'aeroporto . Sarà girato anche un filmato per testimoniare questa bella fantastica esperienza
Il 6 maggio a Milano al Castello Sforzesco alle ore 17,00 si terrà un concerto della violinista Aurelia Macovei organizzato dalla sezione di Milano e dalla associazione Regionale CCSVI nella Sm
La manifestazione si concluderà l'8 maggio dalle ore 17,00 a Roma presso la Accademia Pontificia di Arte Sacra con la presenza del prof Paolo Zamboni
In quella occasione l'Ensemble del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia accompagnerà il m° Sebastiano Maria Vianello Mirabello che suonerà " Le quattro stagioni” di Vivaldi con un violino Grandi Amati e successivamente anche la violista Anna Serova che ha accettato di divenire testimonial della associazione accanto ai giovanissimi musicisti della Orchestra Giovanile Falcone Borsellino metodo Abreu della Fondazione La Città invisibile di Catania,

 

 

 Il 7 maggio a Milano ore 17, Castello Sforzesco concerto della Settimana della CCSVI 2016.  La settimana ha l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica, i media e le istituzioni, sulla CCSVI condizione patologica scoperta dal prof. Paolo Zamboni dell'Università di Ferrara e dal dottor Fabrizio Salvi dell'Ospedale Bellaria di Bologna. Il professor Paolo Zamboni ha da poco ultimato un progetto tutto italiano, Drain Brain, frutto della collaborazione tra l'Università di Ferrara con l'Agenzia Spaziale Italiana e la Nasa e che ha visto protagonista l'astronauta italiana Samantha Cristoforetti. L'Associazione, tramite la Settimana della Consapevolezza intende anche promuovere la nascita di un centro di diagnosi avanzata pubblico sulla diagnosi e lo studio delle malformazioni vascolari nelle malattie neurodegenerative.

 

 

 Aurelia Macovei al castello Sforzesco Concero in collaborazione con Anlai per la CCSVI nella SM  onlus
Serata a Rovereto per la CCSVI  Il dott Stefano  Ginevra conferenza su Musicicoterapia  e handicap
 
 
 
 
 
 Altro concerto grazie all'  Anlai per la CCSVI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
GRAZIE AL TRIO D'ARCHI LENNON CHE SI E' ESIBITO AL CONSERVATORIO DI PESCARA E A QUELLO DI FERMO  
 
 
 
 
 AURELIA MACOVEI A MILANO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 TREVISO GRANDE SUCCESSO GRAZIE A FIORELLA FOTI 
 
 
 
 
 
 
 CATANIA L'ORCHESTRA  GIOVANILE FALCONE  BORSELLINO DE LA CITTA' INVISIBILE 
 
 
 
 
 
 
 IL QUINTETTO PALLADIO A REGGIO CALABRIA  GRAZIE A LE MUSE DI PIPPO LIVOTI 
 
 
 
 
 
 
 PASSIGNANO AL TRASIMENO GRAZIE A CECILIA BERIOLI 
 
  GRAZIE PIERO NISSIM A FIRENZE E AGLI AMICI DELLA CAMERATA LIGURE A DIANO MARINA